Menu

Carrello Flash console Come funziona Modalità d'invio SubAccount Novità A chi si rivolge Usa la tecnologia flash per inviare i tuoi messaggiAssistenza alla vendita: info@smsline.it


FAQ

Cos'è la tassa d'interconnessione

Dal 2001 molti operatori di telefonia mobile europei hanno deciso di applicare una tariffa di interconnessione per l'invio di messaggi sms verso i telefonini che utilizzano la loro rete. Esempio: per spedire un sms ad un numero TIM, si può:
1) inviare tramite l'operatore TIM, quindi "connessione diretta" da Tim a numero Tim.
2) inviare tramite altro operatore, quindi interconnessione ad esempio da Wind a numero Tim.
Ovviamente la connessione diretta ha una qualità maggiore dell'interconnessione.

Qual è la differnza tra tassa d'interconnessione e costo aggiuntivo

La tassa d'interconnessione è la quota destinata all'operatore mobile che viene chiamata in causa per consegnare l'sms ad un numero di un diverso operatore.
SmsLine definisce costo aggiuntivo una quota destinata all'operatore che invia un sms ad un proprio numero. Esempio da Tim a numero Tim. SmsLine lo inquadra come costo aggiuntivo perchè l'sms con connessione diretta, essendo alta qualità, ha un costo maggiore.

Perchè SmsLine è convinta di avere il rapporto qualità/prezzo migliore sul mercato.

Perchè a parità di qualità (e in Italia sono improbabili aziende che acquistano direttamente da Tim, Vodafone e Wind, spesso si acquista solo da Wind o da Vodafone), SmsLine ha prezzi vantaggiosi.

Le TRUFFE degli altri rivenditori

Di truffe ormai il web è colmo, pur di possedere una fetta di mercato in Italia, si è disposti a tutto, centinaia sono state le aziende e i privati truffati da alcuni siti che promettono servizi di elevata qualità a prezzi concorrenziali, ma puntualmente la truffa viene a galla solo dopo che si è stati invogliati ad acquistare pacchetti di migliaia di sms.